Menu

Elisir di lunga vita

febbraio 24, 2018 - alimenti, natura, scienza, tuttifrutti, Viaggi
Elisir di lunga vita

Elisir di lunga vita, esiste davvero?

Lo hanno cercato in tanti e nei modi più disparati, nelle diete, nei geni, in posti particolari e nello stile di vita. Ora tutti ci chiediamo se il segreto della longevità non si trovi invece altrove.

La longevità e la scienza, ricerche ed aspetti medici per vivere più a lungo.

In questi anni di conoscenza globale, come scrupolosi investigatori, studiosi, ricercatori e curiosi di ogni angolo di mondo non hanno trascurato alcun indizio. Il segreto della longevità rimane ancora!
Tuttavia la scienza qualcosina ha trovato, si chiama “Per2”, è un gene che, secondo una ricerca tedesca pubblicata su “Nature Cell Biology”, una volta spento migliora le difese immunitarie favorendo la longevità. Il Gene era già noto ai ricercatori come “gene orologio”, in grado cioè di regolare il ritmo del sonno-veglia del nostro organismo.
Secondo una ricerca britannica le soddisfazioni quotidiane come una promozione sul lavoro ove si riconoscano gli effettivi meriti, può determinare un allungamento della vita, in modo migliore e più in salute.

Altra ricerca ci porta verso “La mutazione di Matusalemme” ovvero alla inibizione parziale del “PAI-1”, una proteina implicata nei processi della coagulazione e non solo. Protegge dalle malattie metaboliche correlate all’invecchiamento, diabete in testa, e consente di vivere più a lungo, anche di 10 anni, senza lo spettro delle malattie cardiovascolari. Un vero e proprio elisir di lunga vita, scoperto nella piccola comunità rurale Amish di Berne nell’Indiana, che la ricerca giapponese sta tentando di tradurre in terapia.

Longevità, aspetti pratici-filosofici nelle aspettative di vita

Gli studi sulla longevità che non sono scientifici, aspettando la conferma della scienza, che vanno per la maggiore e concordano quasi tutti portano allo stile di vita. Per cui immaginando una serie di anni-punti, vivere in determinati modi si accumulano dei punti-anni che ti avvicinano alla longevità.

Tutto nella vita che abbia aspetto di positività e tranquillità ti concede qualche punto-anno, tra i tanti e visto sotto l’aspetto generalistico, uno dei punteggi maggiori sono gli amici.

Gli amici
Amici e amicizia è il contrario di solitudine e isolamento sociale. Già senza il calcolo a punti la mancanza di amici e ruoli sociali porta a depressione e rischio di malattie cardiovascolari. Verrebbe dire: meglio male accompagnati che soli.

Anche qui esistono ricerche, come quella del Brigham Young University dello Utah, che accentrano il ruolo sociale e la sfera delle amicizie come veicolo prioritario verso la longevità. Gli amici, e qui non ci sono studi, non sono quelli di Facebook. In posti e con soggetti longevi come in Calabria a Bivongi, Placanica e Molochio, i centenari ( i più longevi d’Europa) si riuniscono al bar, fanno vita sociale e non smanettano con gli smartphone. Tuttavia non si escludono risultati scientifici tra qualche decennio anche sulla attività in internet.

Il matrimonio
Anche in questo aspetto ci troviamo sconcertati. Come può il matrimonio essere un veicolo per la longevità, può essere un legame che sfiorisce spesso e facilmente un elisir di lunga vita?
Ebbene si! Ricerche hanno evidenziato che uomini e donne sposate hanno una minore incidenza a sviluppare il cancro e di malattie cardiovascolari, sarà anche solo statistica ma sono evidenze che non possiamo tralasciare. Il matrimonio genera punti longevi.
Chi ha scelto di vivere con una compagna muore meno di cancro alla prostata, ai polmoni, all’intestino perché la soglia di attenzione tra coniugi è più alta, ci si accorge prima che qualcosa non va. Anche questo aspetto di elisir di lunga vita è sottoscritto da ricerche, Harvard.

Inoltre uno studio dell’Università della California nel 2009 ha evidenziato che le chance di sconfiggere un tumore dipende dallo stato civile dei pazienti. Chi ha la fede al dito è avvantaggiato, i cuori solitari si ammalano di più.

La religione
Lasciamo la fede al dito e rincorriamo l’elisir di lunga vita, i punteggi si accumulano anche in modo consistente se si ha fede e si frequenta una chiesa. Le donne che vanno a messa sono più in salute rispetto a quelle che non frequentano, la ricerca è solo sulle donne, non escludiamo che anche gli uomini possano usufruire di questa particolarità, altri punti in più. Forse Divini stavolta. Ottime chance anche con la spiritualità.

Il lavoro
Un lavoro onesto, un lavoro da dipendente con un capo onesto e trasparente è un elisir di lunga vita. Quando il benessere del lavoratore, inteso come giusto guadagno, riconoscimento del merito, avanzamento ed aspettative si traduce in vita in più. nella nostra raccolta punti come elisir di lunga vita, il lavoro è fondamentale, se impossibilitati e non è una realtà sociale, anche un hobby può dare molti punti.

Il cane
Il cane più del gatto, cocorita o altro animale può aiutarti sotto l’aspetto longevità. La particolarità del cane sugli altri animali è che ti fa muovere, camminare nei parchi dove si incontrano altre persone e si mantengono rapporti sociali. Inoltre sarai impegnato nel ricordarsi a dargli da mangiare, il veterinario…  si rimane attivi.

Titolo di studio
Essere acculturato è sicuramente acquisire una montagna di punti per la longevità. L’elisir di lunga vita è anche tra i libri, la conoscenza e curiosità che può sprigionare un libro. Il titolo di studio è anche una forma di raggiungimento di un ciclo con sbocchi lavorativi con raggiungimento anche di una possibile migliore realtà sociale.

Elisir di lunga vita in Calabria a Placanica con le Terre di Favaco.

spiritualità e lunga vitaL’elisir di lunga vita è più concreto in Calabria, in alcuni borghi quelli più in avanti con l’età non vanno mai in pensione, lavorano sempre se non lavorano hanno hobby e impegni sociali per il borgo. Quando si alloggia nei nostri borghi della longevità si viene coinvolti in escursioni e percorsi enogastronomici, ma anche in itinerari spirituali. Terre di Favaco offre questa opportunità.

Ogni aspetto della vita che porta alla felicità è elisir di lunga vita, filosofi e scienziati ne attestano la veridicità. L’elisir di lunga vita lo si trova anche nei viaggi, nella conoscenza, negli alimenti sani ma anche gustosi e tradizionali, nella attività fisica.