Menu

La naringenina è la sostanza naturale contro il Covid

Ottobre 31, 2020 - alimenti, natura, salute, scienza, tuttifrutti
La naringenina è la sostanza naturale contro il Covid

La naringenina è la sostanza naturale contro il Covid

La notizia che la naringenina, una sostanza naturale presente negli agrumi ed in altre specie vegetali, ha capacità di lotta e contrasto al covid è la speranza che si concretizza in uno studio tutto italiano.
Lo studio in questione è stato pubblicato su “Pharmacological Research”. Questa ricerca dimostra, appunto, che la naringenina è la sostanza naturale per una nuova speranza alla lotta contro il Covid 19. Gli scienziati hanno infatti individuato un nuovo bersaglio molecolare per il controllo dell’infezione dei diversi ceppi di coronavirus, fra cui proprio il Covid.

Ecco i gruppi di lavoro coinvolti nello studio.

Più team per diverse specifiche competenze, nello specifico, competenze di biologia cellulare e quelle in virologia:

• L’Unità di Istologia ed Embriologia Medica di Antonio Filippini, dell’Università Sapienza di Roma. Già da anni in questo reparto si stava studiando per identificare un punto debole dei coronavirus, identificato nei canali ionici lisosomiali TPC.
• L’Università di Genova, con Armando Carpaneto si è scoperto che i canali ionici potevano essere inibiti da una sostanza naturale: la naringenina.
• Il Laboratorio di Virologia della Sapienza, il gruppo di ricercatori con a capo Guido Antonelli hanno scoperto che la naringenina funziona in caso di più di un tipo di coronavirus.
• Il team guidato dal dottor Massimo Clementi del Laboratorio di Microbiologia dell’Università San Raffaele di Milano. Si è dimostrato, nello specifico, che questa sostanza funziona anche in caso infezione di SARS-CoV-2.

Cosa è la naringenina

Si tratta di una sostanza naturale detta anche naringina, specificatamente di un tipo di flavonoide contenuto negli agrumi. In particolare lo si ritrova nel pompelmo (meglio evitarlo per la nota capacità di inibizione dei farmaci), nel bergamotto e nelle arance amare.
La ritroviamo, inoltre, anche nei pomodori, nel cacao, nell’origano greco e nei fagioli.
La naringenina ha anche una funzione antitumorale, alcuni studi sul succo di bergamotto ne attestano l’influenza. E’ un antibatterico e antimicotico. Possiede notevoli proprietà antiossidanti, contro l’invecchiamento cellulare.
Sulla base di queste informazioni, hanno avuto inizio, qualche tempo fa, le ricerche anche in campo antivirale. È stato cosi dimostrato che la naringenina riduce, ad esempio, la produzione del virus dell’epatite C.

La naringenina è la sostanza naturale contro il Covid

Lo studio dimostra che la naringenina è la sostanza naturale contro il Covid, i benefici di questa sostanza sono secondo lo studio, la capacità preventiva di bloccare l’ingresso del virus e  l’inibizione della sua proliferazione quando è già entrato nelle cellule.
Si è dimostrato, infatti, che, durante l’infezione, la naringenina riesce ad arginare la reazione incontrollata del sistema immunitario, anche detta tempesta di citochine.

La naringenina nella polvere di bergamotto

Orangina.it non è un sito di consigli medici. Chiunque intendesse cominciare dieta, piani di dimagrimento o passare alla medicina alternativa, deve necessariamente discuterne con un esperto, un medico, un nutrizionista, un dietologo ecc.